Prodotti di Tendenza

Super Fibra + Unlimited Wind 46,97 35,97
Super Fibra Wind 36,98 25,98
Tim Unica 49,90 39,90
Tim Super Fibra 39,90 29,90
One Plus Business Vodafone 65,00 55,00
One Net Business Vodafone 50,00 40,00
Internet Business Fastweb 40,95 30,95
Fastweb Business Class 45,95 35,95
Internet Unlimited + Tv 45,90 37,90
Internet Unlimited 38,90 27,90
Home / Casa / Che cos’è OpenFiber e come funziona

Che cos’è OpenFiber e come funziona

Da diversi mesi ormai il nome Open Fiber è sinonimo di Fibra Ottica nelle principali città italiane. In questo articolo spiegheremo cos’è e qual è il suo scopo.

Open Fiber è una società fondata nel 2015 come controllata Enel, per poi divenire, negli anni, partecipata al 50% da Cassa Depositi e Prestiti. Come viene descritto sul sito della società “Open Fiber mira a portare la fibra ottica a banda larga (BUL) in tutte le maggiori città italiane, nonché il collegamento alle aree industriali, con l’obiettivo di realizzare una rete a banda larga quanto più diffusa ed efficiente possibile”.

Quindi Open Fiber non è un operatore commerciale, quindi non vende i suoi servizi ai privati o alle aziende con un listino prezzi e dei prodotti specifici, ma è una società che appunto crea una rete in fibra ottica nazionale (FTTH) tramite cui poi gli operatori di servizi internet possono proporre i propri servizi. Quindi Open Fiber è un operatore tecnico che crea la struttura della rete in fibra ottica e si è unita con delle partnership ad operatori come Fastweb, Vodafone, Tiscali e Wind Tre.

Tim ha da poco invece stretto alcuni accordi confidenziali con Open Fiber per valutare delle possibili collaborazioni tra le due aziende al fine di integrare le due reti in fibra ottica.

Quindi non esistono dei listini prezzi di Open Fiber, ma sicuramente ha reso possibile il raggiungimento di molti comuni e città italiane che ancora non erano collegate in fibra ottica diretta. Ovviamente i lavori di ampliamento della rete non sono ancora terminati, proprio perché tantissime città non sono raggiunte dal servizio in banda larga: Open Fiber sul suo sito ufficiale permette però di verificare la copertura del proprio comune in pochi e semplici passaggi. Clicca qui per verificarla senza impegno. Inserendo pochi dati tra cui il comune e l’indirizzo con il numero civico e sarà possibile in pochi secondi sapere se si è raggiunti dalla fibra ottica direttamente in casa.

Attualmente non c’è una vera e propria assistenza clienti di Open Fiber, anche perché come detto in precedenza non è un provider di servizi internet ma un partner tecnico, ma sul sito c’è la possibilità di compilare un form e in base alla tipologia di clientela si potranno ottenere delle risposte riguardo la copertura, informazioni generali sulla società e su eventuali bandi.

Le sedi fisiche di Open Fiber sono a Milano e a Roma, ed è possibile entrare in contatto con loro anche tramite le pagine dei social network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
X